Avere un tappeto può essere un buon investimento per la decorazione della casa. I tappeti di lana sono sempre i migliori per quanto riguarda il calore e la bellezza della casa. Tuttavia, il problema potrebbe sorgere se si desidera pulirlo. Un buon numero di tappeti è lanoso e, di conseguenza, se non lo lavi, potresti costruire un habitat per i batteri.

Pertanto, nel caso tu abbia tutti questi oggetti di lusso, ricorda che sono i tuoi investimenti e mantenerli in ordine protegge il tuo investimento. Passare spesso l’aspirapolvere sul tappeto è una buona idea per eliminare polvere e minuscole particelle. Tuttavia, ci sono momenti in cui dovrai lavarlo, soprattutto quando presenta alcune macchie ostinate.

Questo rapporto include tutti i consigli per aiutarti a pulire con successo il tuo tappeto di lana. I passaggi sono semplici e anche i requisiti saranno familiari. Questi elementi includono; Acqua fredda, detersivo delicato per il lavaggio della lana, un aspirapolvere, due secchi, una scopa, una spugna e un asciugamano bianco.

Il Modo Migliore Per Pulire Un Tappeto Di Lana

In base alle dimensioni o al valore del tuo tappeto, puoi scegliere di lavarlo da solo o chiedere aiuto a un addetto alle pulizie specializzato. Ad esempio, non è semplice pulire i tappeti da parete a parete. Se pensi di essere in grado di esibirti, il processo di seguito si applica sia ai professionisti che ai dilettanti.

1. Rimuovere lo sporco con una scopa

Prima di pulire a fondo il tuo tappeto, è chiaro che, a parte la polvere, ci saranno detriti che non puoi continuare con il processo di pulizia a meno che non li rimuovi. La considerazione più importante è anche quando o a che ora pulire il tappeto?

Si consiglia vivamente di decidere in una giornata moderata se c’è luce solare. Porta fuori il tuo tappeto e mettilo su sedie robuste o posizionalo dove ti sentirai comodo durante la pulizia. La prossima cosa che farai è battere il tappeto usando una scopa per sciogliere lo sporco. Tuttavia, a volte potresti non avere una scopa, non preoccuparti perché è possibile utilizzare un battitappeto o una racchetta da tennis per svolgere il tuo lavoro.

Al di sotto di questa misura, dovrai lavare anche il lato pavimento del tappeto in modo che lo sporco non ostacoli la pulizia della parte superiore.

2. Passare l’aspirapolvere

Elimina il tappeto da dove può essere, stendilo su qualsiasi superficie piana come una terrazza, un telo di lavaggio o un ponte usando il lato di lana rivolto verso l’alto. Aspirarlo adeguatamente per rimuovere tutte le particelle o allentare le fibre che non possono dissolversi nella soluzione detergente, ad esempio capelli, unghie, plastica, ecc.

In questa fase, dovrai anche aspirare tutti i lati, quindi girare il tappeto per pulire il pavimento. Ma se non disponi di un luogo esterno adatto per la pulizia, puoi farlo in un garage, sul pavimento della cucina o in qualsiasi luogo che potresti ritenere adatto a condizione che l’acqua non influisca sull’area.

3. Prepara il tuo mix di detersivo delicato

Con il tuo secchio d’acqua, aggiungi 1-2 cucchiai di una soluzione detergente. Qui puoi utilizzare il lavaggio del filato fatto in casa o Woolite commerciale e mescolarli bene. Riempi l’altro secchio con acqua fredda. Questo di solito è per il risciacquo.

4. Scrub

Qui, dovrai iniziare a pulire da un’estremità, immergere la spugna nella soluzione detergente. Esercitare una pressione sulla spugna con le mani o la mano. Inoltre, prova a concentrarti in un posto finché non vedi che il posto è pulito. Il risciacquo immediato è utile per rimuovere i detriti utilizzando acqua pulita nell’altro secchio.

Una nota importante, non applicare molta soluzione detergente o acqua poiché potresti bagnare eccessivamente le fibre. L’eccessiva bagnatura può far sembrare che il tappeto si asciughi più a lungo. Le lane sono quasi sempre accettabili per gli assorbenti.

5. Risciacquo

Usa una spugna sterile e bagnata per sciacquare l’area che stai attraversando. Puoi usare la stessa spugna anche se dovrai lavarla con la menta piperita. Ma ignorare questo passaggio sarà un disastro poiché le fibre con i residui di detersivo attireranno lo sporco o lo sporco.

6. Assorbimento

Usa un foglio di un vecchio asciugamano per tamponare l’area che stai pulendo. La macchia è vitale poiché riduce l’umidità eccessiva.

Questa fase è fondamentale anche in caso di macchie; applicare detersivi macchia come club soda o aceto. Ma sarà utile se sei cauto con il tappeto che stai maneggiando. Prova il rimedio prima su un’estremità di questo tappeto prima di applicarlo su intere macchie.

Dai alla soluzione il tempo di agire sulla macchia prima di tamponare di nuovo. Se noti che non ci sono colori, lava il tappeto con acqua sterile e, in caso contrario, ripeti i passaggi precedenti finché il tappeto non è pulito.

7. Dagli il tempo di asciugare

Non c’è bisogno di preoccuparsi di utilizzare il tappeto; appenderlo in un punto adatto per la circolazione dell’aria.

L’azione più importante che molte persone trascurano è quella di pulire la stanza prima di ridipingere il tappeto. Ricordati di farlo.

Domande Frequenti

  • a parte il punto esterno, dove altro posso usare per pulire il mio tappeto?

Sì, potresti togliere il tappeto e posizionarlo su sedie robuste o posizionarlo dove ti sentirai a tuo agio dopo la pulizia. Stendilo su qualsiasi superficie piana come una terrazza, un telo di lavaggio o un ponte usando il lato di lana rivolto verso l’alto

  • Cos’altro posso usare se non ho una scopa?

Oltre a una scopa, ci sono altri oggetti che puoi usare per battere un tappeto per sciogliere terra/detriti. Non c’è assolutamente bisogno di preoccuparsi perché è possibile utilizzare un battitappeto o una racchetta da tennis per svolgere il proprio lavoro.

  • Qual è il significato del blotting?

Il tamponamento è vitale per la riduzione dell’umidità in eccesso attraverso l’assorbimento.

  • Potrei utilizzare il mio scrub di lana artificiale?

Sì, in mancanza di Woolite industriale, puoi usare un lavaggio di lana fatto in casa per pulire il tuo tappeto di lana.

Conclusione

Per tutte quelle persone con tappeti di lana, puoi essere d’accordo con me che la pulizia è un compito impegnativo, soprattutto se non lo sai. Questo è un mondo di fai-da-te e devi esercitarti a fare altre cose da solo; questo è, se hai tempo sufficiente. Se non puoi pulire e utilizzare da solo, è altamente consigliabile cercare un aiuto professionale.

Tieni presente che il mantenimento delle condizioni del tuo tappeto determinerà il periodo in cui il tappeto ti servirà. Inoltre, la pulizia è semplice, a seconda della situazione e delle dimensioni del tappeto.