Come Socializzare Un Cane Maturo E Aggressivo Non è Troppo Tardi!

Socializzare un cucciolo è solo uno dei metodi migliori per creare un cane a tutto tondo e socievole. Ma per qualsiasi motivo, ti perdi questo periodo di socializzazione e il tuo cane finisce con difficoltà comportamentali che sono fastidiose o diventano competitive.

Non appena è molto più semplice interagire con un cucciolo che con un cane adulto, non preoccuparti, c’è ancora speranza! Non tutto non è perduto con un cane adulto. Esploriamo come interagire con un cane aggressivo e la socializzazione è significativa (sia per i cani che per gli adulti).

Aggressione, Socializzazione E Altre Parole Di Grandi Dimensioni

Prima di approfondire l’argomento dell’interazione con un cane competitivo, chiariamo i nostri termini.

Periodo 1:  aggressività E Aggressività

Pensiamo a un comportamento in una circostanza, invece che a un tratto di personalità dell’aggressività.

Quando parlo di un cane in particolare, non dico mai «aggressivo» Piuttosto, affermo, «Fluffy ringhia ai bambini quando tentano di accarezzarla». Essere precisi sulle nostre definizioni aiuta le persone a essere chiare su ciò di cui stiamo parlando.

È importante tenere presente che etichettare il tuo cane come competitivo non aiuta a risolvere il problema. Etichettare il tuo cane telefonando al suo aiuto competitivo le persone si sentono come se ci fosse un titolo ad esso.

Il tag «competitivo» potrebbe avere una posizione quando si cerca di spiegare rapidamente qualche problema comportamentale con il proprio cane, tuttavia quando si lavora con un allenatore e si scava davvero nei problemi del proprio cane, è molto meglio essere specifici il più possibile.

Useremo le parole competitivo e aggressività qui come condizioni generali che coprono comportamenti come ringhiare, mordere, affondo, schioccare o mordere.

Questo non è necessariamente vero, ma ci concentreremo in gran parte sull’aggressività basata sulla paura, perché questo è il tipo più frequente di aggressione a causa della sotto socializzazione.

Periodo 2:  pauroso E Ansioso

I cani che hanno paura potrebbero avere paura di una sola cosa (come i ragazzi con il cappello) o di più cose (apparentemente di tutto). I cani che hanno paura di una vasta gamma di oggetti, dalle estremità soffiate agli involucri lucidi, sono un po ‘più classificati come «nervosi»

I cani possono anche essere senza paura preoccupati. Come nelle persone, lo stress può manifestarsi in modo diverso nei vari cani. Potrebbero anche sembrare febbrili a dire ciao, o normalmente solo «al limite»

Periodo 3:  fase Cruciale Della Socializzazione

I cuccioli sono pronti per l’apprendimento in tutto il mondo ogni volta che hanno circa 3 mesi o 3 settimane. A questa età, i cani sono piccole spugne, imparano rapidamente che le cose fanno paura o non fanno paura.

Interagire i cuccioli a questa età è essenziale per prevenire l’aggressività, l’ansia e l’ansia riguardo a circostanze sociali, suoni, immagini e altro.

Questo periodo dalla natura selvaggia riguarda tradizionalmente l’era in cui i cani dovrebbero stare con la madre, imparando ciò che è sicuro e bello sulla terra. A livello neurochimico, gli ormoni che producono reazioni di ansia vengono soppressi in questa epoca.

Questo di solito significa che i cani sono più inclini a esplorare cose nuove, mentre dubitano della novità. Poiché la mamma dovrebbe tenerli al sicuro mentre ottengono le risorse di cui hanno bisogno per vivere da adulti, questo è logico.

Questo è il motivo per cui è molto più difficile interagire con un cane adulto: i loro cervelli non sono letteralmente cablati come sono stati i cervelli dei cuccioli!

Periodo 4: Socializzazione

Definiremo qui la socializzazione poiché la vulnerabilità dei cuccioli o dei cani adulti a situazioni nuove per aiutarli a sentirsi sicuri ea proprio agio usando vari panorami, suoni, situazioni, persone, cani e molto altro ancora.

Per i cani normali, questo può essere ottenuto tramite un’esposizione delicata. La socializzazione per cani non richiede dolcetti, anche se se ha paura è necessario sbarazzarsi del cucciolo. Porta il tuo cucciolo solo fuori e in giro e permetti loro di vivere il mondo intero!

I cuccioli potrebbero aver bisogno di rassicurazioni, un po ‘più di persuasione e di donazioni per generare socializzazione.

Per i cani maturi, sarà generalmente necessario eseguire più di un protocollo di desensibilizzazione e controcondizionamento. Non preoccuparti per queste grandi parole, ci arriveremo!

Periodo 5: Trigger

Tutti questi sono gli elementi che «scoraggiano un cane» Consideralo come il filo che fa agire o impaurito il tuo cane.

Gli esempi includono ragazzi con cappello, temporali o altri cani.

L’accumulo di grilletti è l’evento in cui il tuo cane vede i cani portati a spasso da un ragazzo con un cappello durante un temporale e impazzisce. È semplicemente troppo! Normalmente, il grilletto si accumula se il tuo cane ha appena «avuto fino a qui» con molti diversi incontri spaventosi o stressanti.

Periodo 6: soglia

Questo è lo spazio o l’intensità in cui il tuo cane dice di essere «non va bene». Questo di solito è espresso come uno spazio (ad esempio, 10 yard fuori dall’altro cane è bello, tuttavia a 4 yard il tuo cane lo perde), ma potrebbe anche essere la quantità per ottenere un rumore.

Attivare lo stacking, che farà guadagnare un margine sensibile può influire fortemente su questo.

Periodo 7: desensibilizzazione E Controcondizionamento

Entrambi questi protocolli di formazione includono. La desensibilizzazione è la vulnerabilità sistematica di un cane (o individuo) a qualcosa che li spaventava, ma non lo fa più attraverso il processo di desensibilizzazione. Coppie di controcondizionamento che si attivano con qualcosa di straordinario (come una prelibatezza).

Di seguito ti forniremo maggiori dettagli su questo, perché questo è il cuore dell’interazione con un cane competitivo!

Wow, era un sacco di gergo! Ora che abbiamo il nostro dizionario è ora di iniziare a capire come aiutare il tuo cane competitivo.

Perché Il Mio Cane è Aggressivo?

Vivere con un cane aggressivo non è semplice. Potresti sentirti stressato, spaventato o umiliato dal comportamento del tuo cane. Non sei il solo a dover sapere perché il tuo cane si sta comportando.

L’aggressività non deriva sempre dalla mancanza di giovinezza, ma i cani sono a rischio di aggressività. Ulteriori fattori che possono portare alla creazione di un cane competitivo comprendono:

  • Razza: non molte varietà sono uguali. Le razze che hanno curato e sono state create per la protezione, il sentimento di estranei o l’aggressività verso altri cani sono più inclini a diventare competitive nella vita. D’altra parte, le razze che sono ambite per il loro comportamento sono molto più inclini ad essere favorevoli.
  • Genetica: i cani con genitori paurosi o aggressivi, indipendentemente dalla razza, sono un po ‘più inclini ad essere competitivi. La pressione sulla mamma di un cane può attivarsi.
  • Esperienze di vita avverse: incontri scadenti, anche se sembrano relativamente piccoli, possono influenzare il carattere e il temperamento dello stile di vita di un cane. I cani attraversano quelli che vengono chiamati «intervalli di panico» e «periodi sensibili» perché crescono. Una singola esperienza nel tempo sulla crescita del cervello del tuo cane può avere un effetto sovradimensionato sul tuo cucciolo.

Le avventure di vita avverse possono includere essere maltrattati, ma ricorda che la maggior parte dei cani del rifugio sono sottosocializzati, non maltrattati. I cani che hanno subito abusi tendono ad essere super pacificanti, tentando continuamente di accontentare i loro proprietari. Si girano sulla schiena umiliando e tentano di leccare. Questo è diverso da un cane che si nasconde, si copre o ringhia.

Qualsiasi combinazione di queste tre variabili e una cattiva socializzazione possono rendere un cane aggressivo. Un cane con una predisposizione genetica all’aggressività, all’ansia o al nervosismo (sia grazie ai genitori o alla razza) che manca di socializzazione e ottiene una singolare brutta esperienza potrebbe portare a una tempesta perfetta di problemi.

Le ragioni per la sotto-socializzazione contengono:

Cani che erano malati come cani. I cani che sono malati come i cani spesso sono eccezionalmente isolati e questo può essere una cosa fantastica per la sicurezza di un altro cucciolo, tuttavia, può avere effetti duraturi.

Uscendo da un rifugio. Allo stesso modo, i cuccioli oi cani dei rifugi raramente ricevono il pacchetto completo di esperienze di socializzazione che ci piace trovare da cani ben adattati. Ciò potrebbe essere dovuto a negligenza del proprietario poiché il cucciolo è stato allevato in un rifugio o in soccorso per dedicarsi alla socializzazione.

Proveniente da un negozio di animali. I cani che provengono da negozi di animali hanno spesso una situazione peggiore rispetto a quelli allevati nei mammiferi. I cani che vengono acquistati da negozi come Petland provengono da allevamenti di cuccioli già esistenti. Questi cani sono allevati in condizioni e di solito sono molto sotto.

Proprietari che non conoscono meglio. Alla fine, alcuni cani si sviluppano sottosocializzati a causa della scarsa informazione. Fino a quando le loro impronte non sono finite, alcuni veterinari consigliano di tenere i cuccioli. Sotto socializzare i loro cuccioli questo consiglio di solito significa alcuni proprietari. Ci sono diverse strategie prima che abbia finito, per socializzare il tuo cucciolo!

Il punto principale è che l’aggressività del tuo cane potrebbe non essere colpa tua, ma come puoi risolverlo?

Il Miglior Consiglio Per Cani Che Abbia Mai Sentito

Tra i miei podcast sui cani preferiti di tutti i tempi, il bere in bagno, ha recentemente mandato in onda un episodio chiamato «Pensieri da cucciolo». Come ho adorato l’approccio di Hannah. Questa informazione mi ha lasciato a bocca aperta:

Se stai cercando di trovare un allevatore, una formazione o una cucciolata di cani, presumi che la genetica sia tutto. Supponi che i comportamenti dei genitori del cane siano proprio ciò che farà il cucciolo. Supponi che socializzazione e coaching siano tutto, quando il cucciolo è a casa tua. Supponi che sia possibile cambiare tutto ciò che riguarda il tuo cane e la funzione per farlo accadere.

 

Questa informazione è ideale quando dai un’occhiata ai cani del rifugio o a un cane che si trova nella tua proprietà. Incolpare il comportamento del tuo cane per la tensione, la mancanza di socializzazione o la genetica non ti aiuta ad andare.

Piuttosto, concentrati su ciò che potresti fare per aiutare a socializzare il tuo cane.

Etichettare semplicemente il tuo cane come «competitivo» potrebbe renderti meno propenso a intervenire sulla questione. Lo stesso vale per chiamare il tuo cane «dominante», il che ti dà un aspetto esteriore, poiché è proprio come è un cane. In effetti, devi concentrarti sul comportamento!

Sappiamo che è ora di concentrarci sull’educazione del cane di fronte a noi invece che sul cane di fantasia in mente (solo un altro dei miei suggerimenti preferiti di addestramento per cani), mettiamoci al lavoro.

Può Essere Troppo Tardi Per Socializzare Il Tuo Cane?

Non è mai troppo tardi per iniziare a interagire con un cane, meglio tardi che mai, come si suol dire. Ma è più difficile interagire con un cucciolo.

Come accennato in precedenza nel nostro mini-dizionario delle condizioni, i cani subiscono un periodo di socializzazione. Non arriverò qui, anche se è interessante. Sappi solo che è molto più difficile modificare il punto di vista del tuo cane su qualcosa quando è un adulto.

Socializzare Cani Maturi: Complicato, Ma Non Sentito

Invece di esporre semplicemente il tuo cane al mondo intero e lasciarlo ricercare (come il modo in cui socializzeresti un cucciolo), dovremo sperimentare una desensibilizzazione e un controcondizionamento sistematici. Quelle parole devono suonare familiari!

Come sempre, iniziamo affermando che lavorare con i comportamenti aggressivi del tuo cane sotto il consiglio di un allenatore professionista è la cosa da fare. Un allenatore professionista o un consulente del comportamento animale può aiutarti ad assicurarti di gestire il tuo cane e soddisfare tutti i suoi bisogni di base durante tutta la procedura di addestramento.

Ricorda che penalizzare un cane competitivo è un’idea molto, molto cattiva. La maggior parte dell’aggressività deriva dalla paura, e anche facendo paura al tuo cane, molto probabilmente peggiorerai l’aggressività! Concentriamoci sulla socializzazione.

Le misure per interagire con un cane competitivo potrebbero sembrare scoraggianti, ma segui solo i passaggi e non essere riluttante a commentare di seguito per chiedere aiuto o assumere un allenatore!

Misura Uno: Elenca I Trigger Del Tuo Cane

È importante avere una buona comprensione di ciò che «fa scattare il tuo cane». Siediti e pensa a tutti gli scenari che producono il tuo cane. Questo potrebbe essere un tipo di individui, cani o persino scenari che sconvolgono il tuo cane.

A titolo di esempio, il primo elenco di cause di orzo era:

  • Individui con la barba
  • Persone con zaini o bastoncini da trekking
  • Persone con stampelle o sedie a rotelle
  • Individui con cappelli
  • Individui con sfumature

Questo elenco può consentirti di tenere traccia della tua pratica in modo da poter insegnare al tuo cane che le cose vanno bene!

Fase Due: Stimare Le Soglie Del Tuo Cane

Per favore, non limitarti a correre fuori e iniziare a esporre il tuo cane a cosa! Piuttosto, prova a considerare l’ultima volta che il tuo cane ha risposto in modo aggressivo a ciascuna delle sue attivazioni.

 

Circa 1/3 di un isolato, o lo spazio attraverso una strada suburbana, la sua soglia era per Barley.

Fase Tre: Accesso Alle Misure Di Sicurezza In Atto

Prima di iniziare qualsiasi lavoro di socializzazione per il cane, è assolutamente fondamentale acquisire precauzioni di sicurezza. Tutti questi sono passaggi temporanei che mantengono tutti al sicuro.

In base alla gravità dei problemi di aggressività del tuo cane, potresti dover:

Procurati cancelli per bambini o un mezzo per distinguere il tuo cane dalla casa . Se il tuo cane è aggressivo nei confronti degli aggressivi o degli ospiti con i parenti, devi trovare un modo per mantenerlo diverso. Pendii per bambini o cancelli per cani possono aiutarti a impedire al tuo cane di danneggiare i cani dei tuoi cari o persino il gatto.

Ottieni divisori per pagare le tue finestre. Molti cani diventano aggressivi nei confronti delle cose esterne, il che significa che molto probabilmente dovresti pagare per il camino per aiutarli a decomprimersi. Questo aiuta a tenere il tuo cane fuori dalla psicoterapia quando non hai 18 anni o che pratichi comportamenti. Abbiamo alcuni consigli per tapparelle che possono resistere a un dogpawing e al naso.

Porta Spray Shield durante le passeggiate. Spray Shield, chiamato anche spray alla citronella, è uno spray spray per cani di grande successo per tenere i cani lontani da te durante le passeggiate. È più delicato dello spray al peperoncino, ma può aiutarti a tenere i cani. Basta agganciare lo Spray Shield e poi spruzzarlo sui cani per tenerli lontani. Ha un cattivo odore e un cattivo sapore, ma è benigno.

Questo è davvero un must nel caso in cui il tuo cane abbia paura di essere aggressivo nei confronti degli altri cani. L’ho usato diverse volte per proteggere i cani dei miei clienti dai cani in arrivo. Funziona molto meglio che piangere al proprietario per mettere al guinzaglio il proprio cane una volta che il cane è un isolato davanti a loro!

Museruola addestra il tuo cane. L’addestramento della museruola è un requisito assoluto per i cani che hanno spezzato o morso qualcuno, e anche un’idea fantastica se credi che il tuo cane possa mai ferire qualcuno. Una museruola a canestro ben aderente (Barley impiega Baskerville Ultra Muzzle) consente al tuo cane di mangiare, bere e ansimare comodamente. , o pantaloni (visita le nostre migliori scelte per le migliori museruole per cani qui)!

Assicurati di aderire a un programma di addestramento fantastico per assicurarti che il tuo cane si diverta a indossare la sua museruola. Barley e che ho passato un po ‘di tempo a insegnargli a mettersi una museruola, e lui diventa ansioso di usare la sua. Non ho mai avuto bisogno di usarlo, tuttavia capisco che se sta soffrendo estremo o in uno scenario in cui ha legittimamente bisogno di essere messo con la museruola (come tutte le gare di Canicross), potrei tranquillamente metterlo con la museruola e starà bene dentro.

Crate addestra il tuo cane. Quando non l’hai già fatto, dedica un po ‘di tempo a mettere il tuo cane abbastanza a suo agio dalla gabbia. Questo può aiutarti se devi tenere tutti al sicuro, metti via il tuo cucciolo.

Procurati un’imbracatura per il cane. Molti cani saranno aggressivi fuori durante le passeggiate. Ti verrà data sicurezza durante le passeggiate trovando un’imbracatura.

Se il tuo cane è grande e combatti per trattenerlo, una cavezza potrebbe essere una scelta migliore. Quando addestrato, un capestro può consentirti di controllare prontamente un cane.

Non saltare le precauzioni di sicurezza! Mentre lavoro con i cani, utilizzo un’imbracatura a prova di fuga. Quando un cane ha una storia di morso, allora usiamo l’addestramento, l’addestramento alla cassa e i cancelli per bambini per spostarci. Non ho davvero bisogno che qualcuno venga morso!

Misura Quattro: Proteggi Il Tuo Cane Modificando Il Tuo Comportamento

Tutte queste sono le precauzioni di sicurezza. Nel caso non lo avessi già fatto, è importante modificare il tuo comportamento in relazione al tuo cane. Ci sono cose che puoi fare insieme a cambiamenti nello stile di vita che puoi fare per aiutare il tuo cane a trionfare.

L’obiettivo di questo passaggio sarebbe quello di prevenire completamente e completamente le situazioni problematiche. Questo è fondamentale perché ogni volta che il tuo cane risponde in modo aggressivo a qualcosa, i percorsi mentali per quel comportamento diventano un po ‘più forti .

Questo fa cambiare il comportamento del tuo cucciolo ogni volta.

Alcuni esempi di modifiche del comportamento includono:

  • Porta a spasso il tuo cane attraverso i giorni «lenti» della giornata, invece che quando tutti gli altri sono in giro.
  • Tieni il tuo cane vicino a te quando sorpassi gli altri, giri gli angoli e attraversi le porte.
  • Lascia il tuo cane mentre sta mangiando se è aggressiva nei suoi pasti.
  • Evita di accarezzare il tuo cane in situazioni che lo stanno facendo inciampare.
  • Chiedi alle persone di non fare strategie e chiedi di trattenere i loro cani.
  • Attraversa la strada o procedi dietro le barriere fisiche per prevenire le cause.

Esistono centinaia e centinaia di approcci per modificare il tuo comportamento per aiutare il tuo cane. Ogni circostanza è diversa, poiché i trigger e le soglie di ogni cane sono distinti.

Insieme al mio cane Barley, attraversavo la strada. Chiedo solo agli estranei di non mettere la loro faccia e questo è tutto ciò che desidera!

Lo scopo è che ci interessa essere in grado di controllare non appena il tuo cane vede la sua causa, quindi siamo in grado di generare un fantastico scenario di allenamento. Le esperienze non pianificate e fuori controllo con cose spaventose (come ragazzi con il cappello) sono terribili per interagire con cani aggressivi. Le interazioni controllate e quantificate (come ciò che spieghiamo nel passaggio sette) sarebbero la cura.

Misura 5: Prenditi Cura Dei Bisogni Fondamentali Del Tuo Cane

Ora che puoi interagire in sicurezza con il tuo cane, concentriamoci su quello che Sarah Stremming chiama «I quattro passaggi per il benessere comportamentale».

Quello che lei (e una serie di altri allenatori professionisti) scoprono è che prendersi cura dei bisogni fondamentali del proprio cucciolo spesso aiuta a risolvere altri problemi comportamentali. Anche se più esercizio fisico non solo «aggiusterà» il tuo cane, spesso non è possibile eliminare il comportamento aggressivo senza prendersi cura delle esigenze di base del tuo cane.

Queste quattro misure sono:

1. Esercizio

Molti cani, specialmente quelli che agiscono, non ricevono un esercizio adeguato.

Anche se alcuni cani stanno bene con brevi passeggiate, i cani vogliono di più!

Concentrati sul portare il tuo cane fuori per una corsa, un aumento o una partita con il cane almeno un paio di volte alla settimana . Sarah Stremming sollecita molto da vicino gli ascensori senza guinzaglio o le passeggiate a lunga fila che aiuteranno il tuo cane a decomprimersi (sebbene questa potrebbe non essere sempre un’alternativa per i cani aggressivi in base alle cause del tuo cane).

Non sai da dove cominciare? Perché non provi uno di quei 22 giochi da giocare con il tuo cane? Il lavoro sul naso è uno dei miei preferiti in assoluto per i cani aggressivi, perché puoi davvero esercitare il tuo cane senza uscire di casa. In situazioni estreme, potresti voler mettere i soldi in un tapis roulant per cani o avvicinarti per esercitare il tuo cane fuori casa.

2. Arricchimento

La maggior parte dei cani americani investe gran parte della giornata in casa. L’acquisto di giocattoli misteriosi è un modo eccellente per migliorare la vita del tuo cane per mantenere la sua mente impegnata e occupata. Evitare che il tuo cane si annoi lo aiuterà a trapanarlo e ad allentarlo.

3. Nutrizione

Ci sono prove crescenti che la salute intestinale del tuo cane ha un’enorme influenza sul comportamento e sulla sua salute – qui 1 ricerca del 2016. Parla con un nutrizionista o un comportamentista per scoprire se vedono segnali di allarme sulla dieta quotidiana del tuo cane o sul microbioma che potrebbero essere collegati al comportamento del tuo cucciolo.

4. Comunicazione

Una comunicazione coerente con il tuo cane, normalmente tramite l’addestramento, è altrettanto essenziale per aiutare il tuo cane a rilassarsi e fare affidamento su di te.

Se tutti nella tua famiglia usano segnali per te o si siedono alterano le aspettative del tuo cane di momento in momento, questo potrebbe essere frustrante per il cane. Concentrati sulla produzione delle tue aspettative, indicazioni e benefici davvero coerenti per il tuo cane.

Anche se può sembrare molto concentrarsi su tutta questa sicurezza e cure di base prima di interagire con il tuo cane competitivo, ottenere questa attenzione di base è assolutamente cruciale per il successo. Altrimenti, è un po ‘come mettere pneumatici nuovi su un veicolo che non ha avuto un cambio d’olio o un supporto motore dal 1998 e contiene una cinghia di distribuzione scontata, supponendo anche che questo assicuri che venga fatto funzionare nuovamente.

Passaggio Sei: Prepara La Tua Obbedienza Di Base

È ora di allenarsi! Gran parte del comportamento aggressivo del tuo cane può essere aiutato costruendo segnali di obbedienza. Inizia ad educare le abilità fondamentali del tuo cane in scenari super facili, prima di stabilire le condizioni, incluso il tuo spazio vitale.

I segnali che il cane deve capire includono:

  • Giù o seduto può aiutarti a posizionare il tuo cane rispetto al tuo grilletto.
  • Twist è un segnale che dice al tuo cane di toccarti il naso nelle tue mani. Questo potrebbe aiutare il tuo cane a distogliere la sua attenzione e lo sguardo dalla sua attivazione.
  • Guardami è un altro modo per convincere il tuo cane a smettere di concentrarsi sulla sua causa. Puoi usare lo spunto «guardami» o semplicemente pronunciare il nome del tuo cane. Io uso il nome di un cane, perché trovo che sia molto più facile da ricordare se sei un po ‘nel panico!
  • Lascia che sia di grande aiuto per i cani che diventano aggressivi nei confronti del cibo o dei giocattoli, ma normalmente è meno vantaggioso per i cani che sono competitivi in diversi scenari.

Possedere questi principi in linea creerà metodi di coaching aggressivi per cani più facili, perché si basano su una base.

Passaggio 2: Consenti Ai Cookie Di Piovere Nel Cielo!

È finalmente giunto il momento di iniziare a interagire con il tuo cane. A meno che tu non stia lavorando con un allenatore, ti suggerisco di attaccare il tuo cane per passare le attivazioni.

Se un cane è aggressivo nei confronti dei bambini, ad esempio, non tentare di istruirlo a consentire ai bambini di accarezzarlo. Concentrati sul portare le tue istruzioni in un luogo in cui tu e i bambini potreste passare!

Ti concentri sulla desensibilizzazione e sul controcondizionamento, come ho discusso nel nostro mini-dizionario dei periodi di istruzione. Questo è il cuore della socializzazione del cane.

Per ricordarti, desensibilizzazione e controcondizionamento sono solo due metodi di allenamento che utilizziamo. Lo scopo è quello di esporre il tuo cane a qualcosa mentre abbina quell’oggetto tratta, preoccupante. La parte meravigliosa è che questo influenza la reazione psicologica intrinseca del tuo cane a qualcosa di preoccupante.

Usiamo un esempio per illustrare questo.

Il mio cane Barley è stato in grado di abbaiare e abbaiare alle persone con gli zaini, alle persone in bicicletta, alle persone con il cappello, alle persone in sedia a rotelle e molte cose. Quelle erano le sue cause.

Per aiutarlo a superare questa ansia, mi sono messo sul ciglio della strada e ho fatto mettere gli amici sugli articoli di abbigliamento.

Ottiene un premio se Barley guarda nell’individuo.

È molto importante dare al tuo cane dei dolcetti dopo che vede che la cosa spaventosa. Puoi insegnare al tuo cane a diventare spaventato dal pollame poiché i cani sembrano foglie di pollo!

Lo abbiamo spostato più vicino alle cause che danno dolcetti. Ho iniziato a chiedere alle mie mani di toccarsi mentre osservava le sue cause. Questo gli ha dato un «lavoro» e ha contribuito a far progredire il nostro coaching.

Alla fine abbiamo costruito attorno a lui (desensibilizzazione) portando spuntini da (controcondizionamento) che le «persone spaventose» (attivano).

Questo gioco è spesso chiamato «Guarda questo!» Partita nell’addestramento del cane. Lo stesso identico processo può essere utilizzato da te con qualsiasi tipo di cane aggressivo. Le tue misure sono:

1. Stabilire una posizione controllata per esporre il tuo cane a lei attiva la sua soglia. Se il tuo cane abbaia, ringhia o non mangia snack, sei vicino.

2. Attendi il tuo cane per vedere il grilletto. Se risponde negativamente, riposati, quindi ripristina più lontano dalla causa.

3. Premia il tuo cane per aver scoperto la causa ma non impazzire o reagire in modo meno dannoso del normale. Per i cani che indossano museruole, spremere il formaggio è una ricompensa adatta per le barrette!

4. Ripeti, riducendo lentamente lo spazio tra il tuo cane e la causa.

5. Inizia a richiedere al tuo cane indicazioni di obbedienza standard per l’esistenza della causa. Normalmente insegno ai cani che quando rilevano la loro causa, il loro compito sarebbe quello di toccarmi le mani il più rapidamente possibile! Dare qualcosa da fare al tuo cane piuttosto che rispondere in modo aggressivo è l’obiettivo finale.

Mantieni le sessioni di coaching eccezionalmente brevi – cinque minuti o meno, in genere. Non dimenticare che quando il tuo cane smette di mangiare spuntini, probabilmente la stai spingendo troppo forte e lei vuole riposarsi!

Socializzare un cane competitivo non è un’impresa da poco. Ma se ti concentri sull’eccellenza in ogni fase di questo manuale, avrai la capacità di generare una differenza sul comportamento indesiderato del tuo cane. Se credi di essere sopraffatto dalla tua mente o ti blocchi, parla con un consulente comportamentale.

Commenta di seguito le tue storie di successo, siamo sempre ansiosi di sentire le tue riprese!